Loading
05Giu 2019

0

259

0

Fujitsu Select Circle – Riconoscimento a Team Memores

Fujitsu Select Circle

Fujitsu Select Circle – Riconoscimento confermato Team Memores Computer per il terzo anno come Top Partner.

Fujitsu Select Circle

Riconoscimento a Team Memores confermato per il terzo anno

fujitsu select circle

Fujitsu Partner Program e la Tech Community

Dal 21 al 23 di Maggio, le menti informatiche di Fujitsu e i Top Partner si sono dati appuntamento a Praga per discutere di tecnologia e dei nuovi sviluppi del mercato informatico.
Durante l’incontro sono state presentate una serie di note chiave per l’innovazione in tema informatico e sono stai affrontati numerosi workshop con casi di studio.

L’incontro  della tech community è stata anche l’occasione per i Partner invitati dalla casa madre per confermare le proprie certificazioni come partner “Select Circle”.

Il “Fujitsu Select Circle” Program permette ai nostri System Engineer e a Team Memores di garantire sempre le migliori soluzioni in materia informatica rimanendo costantemente aggiornati sui prodotti e servizi.
Fare parte di questo circuito vuol dire anche essere costantemente immersi in un sistema di collaborazione con gli altri Partner riconosciuti a livello Europeo, sistema che consente un confronto continuo sui temi dell’innovazione e la possibilità di garantire servizi in qualsiasi punto vi traviate nel mondo.

Anche per il 2019 Team Memores si conferma azienda leader alla quale viene riconosciuto l’adesione a questo importante programma di innovazione.

Cos’è il “Select Circle Program”

Fujitsu investe ogni anno milioni di euro come organizzazione incentrata sull’ascolto dei propri partner che intercettano le esigenze del mercato. Di conseguenza Fujitsu non è solo in grado di produrre innovazione, ma è in grado di farlo ascoltando le specifiche esigenze provenienti direttamente dai clienti.

In quest’ottica il select Circle è in grado sia di “ascoltare” le  esigenze di chi quotidianamente si confronta con il mercato, sia di fornire alle aziende le soluzioni più innovative per rispondere a questa richiesta.

 

Contestualmente le “menti” informatiche di Fujitsu e le nuove soluzioni vengono costantemente e tempestivamente trasferite ai partner selezionati, che grazie ad una costante formazione, sono in grado di implementarle e sfruttarle al meglio all’interno delle organizzazioni.
Per i prossimi anni Fujitsu sta già lavorando assiduamente su quello che viene definito come “Quantum Computing” una vera e propria rivoluzione nei sistemi di elaborazione dati delle macchine oggi in uso.

``Quantum Computing`` la nuova frontiera dell'informatica

I computer tradizionali si basano sulla logica binaria. Ogni unità (il bit) è un’alternativa tra 0 e 1. E ogni informazione (più o meno complessa) è elaborata con una (più o meno lunga) sequenza di 0 o 1. Il quantum computing punta invece a sfruttare le proprietà della fisica quantistica, facendo “ragionare” i computer in modo diverso, non lineare.

Un computer quantistico “non è una macchina che funziona come tante macchine unite tra loro”.
Non è una questione di potenza ma letteralmente un altro modo di viaggiare (cioè di elaborare le informazioni). Non è come se prendeessimo una macchina e cambiando il motore la rendessimo più potente, ma è più come passare da un’automobile ad un aereo.

La risposta di Fujitsu al ``Quantum Computing``

Fujitsu è al lavoro per accorciare i tempi di sviluppo del Quantum Computing

Per quanto riguarda il Quantum Computing secondo uno studio condotto su un campione di aziende delle selezionate nei più svariati settori, un numero sempre maggiore di organizzazioni lamenta i lenti progressi che si registrano nel quantum computing; viceversa, si registra entusiasmo rispetto all’attuale disponibilità di Fujitsu Digital Annealer – una tecnologia ponte in grado di risolvere problemi intricati a grande velocità e, di conseguenza, capace di fornire immediatamente vantaggi trasformativi alle aziende.

Nonostante il quantum computing sia ancora in una fase iniziale di sviluppo, l’attenzione è molto alta perchè se ne riconosce la rivoluzionaria portata, con l’81% degli intervistati convinto che porterà una accelerazione dell’ottimizzazione dei processi industriali, logistici e di business, contribuirà alla trasformazione digitale e assicurerà la conservazione della competitività all’interno di mercati in rapido cambiamento.

Sulla spinta della richiesta di innovazioni radicali rese possibili dall’ottimizzazione in tempo reale di processi di business complessi, la ricerca indica un crescente interesse da parte delle aziende nei confronti di Fujitsu Digital Annealer, soluzione ispirata al quantum computing che colma il distacco esistente nei confronti di questa tecnologia permettendo alle aziende di implementare algoritmi di ottimizzazione combinatori in real-time senza dover aspettare l’arrivo dei computer quantistici.

 

Anche in questo caso Team Memores come Partner Select Circle saprà costantemente essere aggiornato sull’arrivo e sulle nuove frontiere dell’informatica che questa tecnologia permetterà di raggiungere nel prossimo decennio.

Comments (0)